Fondazione Valenzi, il 2 aprile la presentazione del libro e del documentario di Dova Cahan

È in programma per mercoledì 2 aprile, a partire dalle ore 17:00, presso la sede del Maschio Angioino della Fondazione Valenzi, la presentazione del libro e del documentario di Dova Cahan “Un askenazita tra Romania ed Eritrea”. Il volume edito da GDS Edizioni è un racconto di memorie sul padre militante sionista tra Romania, Israele ed Eritrea.

Dopo i saluti della Presidente Lucia Valenzi seguirà il dibattito e la proiezione di un breve video insieme allo storico Alessandro Maria Raffone e al giornalista Nico Pirozzi.

Nel volume Dova Cahan racconta di suo padre, Herscu Saim Cahan, ebreo sionista rumeno, che scampato alla Shoah (che fece centinaia di migliaia di vittime anche in Romania), per sfuggire anche al potere comunista tentò di raggiungere la Palestina, ma ne fu respinto dalle autorità inglesi che nei primi anni del dopoguerra cercavano di limitare l’immigrazione di ebrei. Ripiegò così sull’Eritrea, allora provincia dell’Etiopia di Ailè Selassiè.

All’epoca, nella capitale eritrea, Asmara, era ancora forte l’influenza italiana, di qui il legame dell’autrice con la cultura italiana. Il padre avviò in quella città una fiorente attività imprenditoriale di conserva di carni in scatola, Incode, che riforniva anche la italiana “Montana” e che, trattata “kasher”, risolse in un certo periodo i gravi problemi di approvvigionamento alimentare del giovane Stato di Israele. Nel 1967 Dova si trasferì in Israele coronando il sogno del padre, che morì nel 1974.

Il libro è arricchito dalla prefazione di Marco Cavallarin che ne ha agevolato la pubblicazione, autore tra l’altro di un documentario sulla storia della comunità ebraica d’Eritrea dal titolo “Shalom Asmara”.

One Comment

  1. Dova Cahan says:

    Alla Fondazione Valenzi ed alla Gent. Presidente Sig.ra Lucia Valenzi
    Non ho potuto farlo prima ma voglio ringraziarvi per avermi dato
    l’opportunita’ di presentare presso di voi il mio libro “Un Askenazita
    tra Romania ed Eritrea” GDS Edizioni il 2 Aprile 2014.
    I miei ringraziamenti vanno anche al giornalista Nino Pirozzi ed alla
    Sig.ra Tina Bianco della Assoc. Rosa Bianca di Napoli.
    Nuovamente grazie,
    Dova Cahan

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


− tre = 5

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>