Vitignoitalia, dall’8 al 10 giugno arriva a Napoli la decima edizione

Si avvicina l’appuntamento con la decima edizione di Vitignoitalia, in programma al Castel dell’Ovo di Napoli da domenica 8 a martedì 10 giugno. Il salone nazionale dei vini e dei territori vitivinicoli italiani, dunque, in questo 2014 compie i primi dieci anni di vita, confermandosi evento enologico di riferimento del Centro Sud Italia.

La decima candelina è di certo un traguardo significativo, che attesta la qualità del progetto e la sua posizione di leadership al Centro-Sud. «Da dieci anni Vitignoitalia porta a Napoli, ogni anno, oltre 200 aziende vitivinicole da tutta Italia per quello che ormai è diventato un evento enologico di riferimento: 3 giorni di workshop, esposizione e degustazioni nella prestigiosa location di Castel dell’Ovo, monumento simbolo del lungomare partenopeo, patrimonio Unesco» sottolineano dall’organizzazione.

Una raffinata vetrina, dunque, ma anche e soprattutto un’importante opportunità di business per l’Italia e l’Estero. «Vitignoitalia ha costruito in dieci anni una propria identità guadagnandosi i consensi di operatori e produttori. In dieci anni sono molte le aziende che hanno debuttato a Vitignoitalia, che hanno trovato canali di distribuzione all’estero, conosciuto nuovi clienti, consolidato la propria posizione» proseguono gli organizzatori.

Come da consuetudine il Salone sarà aperto al pubblico dalle ore 14:00 alle 21:00; le mattinate sono invece riservate agli operatori esteri e alle contrattazioni OneToOne che si svolgono a porte chiuse nella Sala buyers del castello.

È importante ricordare come dal 2012 Vitignoitalia abbia avviato un ambizioso progetto di sostenibilità volto a ridurre al minimo l’impatto ambientale della manifestazione. Tutte le postazioni espositive sono realizzate in materiali provenienti dalla raccolta differenziata; la manifestazione utilizza esclusivamente carta certificata FSC secondo rigorosi standard ambientali, sociali ed economici e dotata di EPD (Environmental Product Declaration). Il percorso prevede la presenza di postazioni per la raccolta differenziata e la gestione del riciclo di sughero e vetro.

Oltre alle gradite conferme, in quest’edizione 2014 ci sarà anche un’importante novità: l’applicazione mobile “Smartwine”, ideata da Intuizioni Creative e progettata dalla Rete del Mediterraneo, capace di promuovere il vino utilizzando la Realtà Aumentata: si tratta di un’App completa di servizio Qr-Code professionale, geo-localizzazione delle cantine, servizio di e-commerce e, molto importante, multilingue. «I buyers stranieri e i visitatori di Vitignoitalia potranno decodificare con il proprio smartphone i Qr-Code applicati allo stand delle aziende, e ricevere una serie di informazioni aggiuntive sul vino e l’azienda che non è possibile inserire nello spazio ridotto di un’etichetta».

Vitignoitalia è un progetto di Hamlet srl, realizzato con il patrocinio di Unione Italiana Vini e con la collaborazione di Unioncamere Campania, Regione Campania, Comune di Napoli.