Dov’era prigione abbiamo fatto libertà: l’Ex OPG “Je so’ pazz” compie un anno


All’alba del 2 marzo del 2015
una sessantina di “pazzi” – studenti, precari, lavoratori, abitanti del quartiere – occupavano l’Ospedale Psichiatrico Giudiziario di Materdei, abbandonato, saccheggiato e lasciato al degrado dal 2008, e iniziavano subito a recuperare gli spazi e a lanciare attività sociali per il quartiere.
Nei giorni e nelle settimane successive una grande mobilitazione popolare impediva lo sgombero dell’Ex OPG, dato per certo nelle prime ore, e faceva partire un grande esperimento di riappropriazione, di creazione di comunità, di lotta per la città.
Un esperimento che mese dopo mese è diventato certezza, trasformando in un anno un inquietante carcere abbandonato in una Casa del Popolo aperta a tutti.
Sabato 5 marzo 2016, quindi, si festeggerà il primo compleanno dell’Ex OPG “Je so’ pazz”.

Programma:

ore 17:30: ASSEMBLEA POPOLARE
Facciamo assieme il bilancio di un anno di attivita! Daremo la parola agli abitanti del quartiere, alle associazioni, ai tanti attivisti che si danno da fare per trasformare la nostra citta
ore 19:00
- Festa per i più piccoli, con clown e animatori

- Presentazione della parete per arrampicata sportiva “Mad climbing wall”
- Presentazione dell’atelier di pittura
- Mostra fotografica sull’Ex OPG “cos’era, cos’è e come si trasforma”
dalle ore 20:00
- braciata popolare
- proiezione di Napoli – Chievo
dalle ore 22:00
Concerto

TARALL&WINE ‘nzogna e SEPE
Dario Sansone (Foja) Claudio Domestico (GnutDaniele Sepe
La Maschera (live in duo)
Roberto Colella & Vincenzo Capasso
Per maggiori info:

Comments are closed.